STAND-BY per elaborazione

Abbiamo visto in un precedente articolo che, per imparare bisogna in qualche modo dimenticare…. Con questo articolo vorremmo sviscerare meglio questo, se vogliamo “inatteso”, sistema di apprendimento. Bisogna pensare che il nostro cervello, quando nasciamo, inizia ad elaborare input provenienti dal mondo esterno. Questi input sono di molti tipi, matematici, …

DAVIDE vs GOLIA

Ricordate la storia del pastorello Davide che, armato di una semplice fionda, uccide Golia, il temibile gigante dei Filistei in guerra con il popolo di Israele? Ne prenderemo spunto per introdurre un concetto tanto semplice quanto indispensabile. Il concetto è :  meno potenza più controllo, vediamo il perché! La forza impulsiva …

Più pazienza… meno ansie !

Il pattinaggio artistico di figura è certamente uno degli sport più impegnativi in quanto richiede numerose qualità sia fisiche che psicologiche, che spaziano dall’equilibrio e controllo motorio al coraggio e alla dedizione. E, oltre a coraggio, equilibrio, dedizione, controllo motorio, perseveranza richiede una virtù indispensabile per questo sport : la …

Abilità motorie dell’atleta pattinatore-2

  Evoluzione dell’atto motorio Come abbiamo visto il cervello ricostruisce un percorso sinaptico simile all’esperienza acquisita nei vari tentativi di realizzazione degli elementi, ma tali percorsi possono variare vista la complessa interazione di milioni di sinapsi. L’evoluzione motoria è permessa dalla maturazione neurologica, dall’organizzazione funzionale determinata dalle esperienze e dalle …

La “paura” amica o nemica del pattinatore?

La paura è definita come un’emozione primaria, comune sia al genere umano sia al genere animale. Si potrebbe definire cosi : “Emozione primaria di difesa, provocata da una situazione di pericolo che può essere reale, anticipata dalla previsione, evocata dal ricordo o prodotta dalla fantasia”. Occhi sbarrati, tensione dei muscoli, …

Abilità motorie dell’atleta pattinatore-1

Premessa Come abbiamo visto nei due articoli “L’elemento fuorviante” e “L’unione fa la forza?” una tecnica istintiva porta alla realizzazione dell’elemento mediante comandi impulsivi. Abbiamo anche visto che, benché di più semplice realizzazione, essa porta alla quasi inconsapevolezza di ciò che si sta facendo (durante la realizzazione), in quanto i …